Anno 52 N152
Venezia, 26 settembre 2014
logo image
26/09/2014
6.830

6.830 pagine che riguardano la demodoxalogia sul motore di ricerca Google. Di nicchia, certo, ma sempre 6.830 pagine. Considerando che la demodoxalogia è sbarcata in internet nell'anno dell'insediamento del Direttore di codesta agenzia, tutto sommato è un traguardo importante. Da sempre la demodoxalogia è stata poco conosciuta perché scomoda e ancora oggi è ruvida per i soloni della scienza dell'informazione che non vogliono piegarsi alla supremazia del metodo di analisi INDE. Rimane il fatto che i demodoxaloghi sono sempre più convinti che per essere superati la strada da percorrere sia ancora lunga. In questi anni sono stati fatti convegni, incontri, dibattiti e interventi all'università sulle potenzialità della demodoxalogia. Per non contare le strepitose 11 lezioni video gentilmente ospitate dal sito www.difesaonline.it e tutti gli articoli e le interviste al nostro Direttore su alcuni giornali a tiratura nazionale. I veri demodoxalogi sono pochi, gli estimatori moltissimi.

La Redazione