Anno 52 N139
Venezia, 4 settembre 2014
logo image
04/09/2014
INTERVENTI DI RIPRISTINO DEI PONTI SUI CANALI LUNGO LA RETE STRADALE PROVINCIALE

Iniziano questa settimana, per essere conclusi entro i primi giorni del prossimo mese di ottobre, i lavori per il ripristino e la funzionalità di alcuni ponti della rete stradale provinciale, con un investimento complessivo pari a 72 mila 889,29 euro, oneri fiscali compresi.

Si tratta di alcuni interventi conseguenti al rilievo di cedimenti della pavimentazione stradale all’altezza dei ponti che attraversano i canali. Dalla primavera di quest’anno il territorio veneziano, contraddistinto da una fitta rete di canali di bonifica con funzione di semplice scolo e/o di irrigazione delle campagne,  è stato interessato da forti e persistenti eventi atmosferici, con diversi danni al patrimonio stradale della Provincia di Venezia, danni che consistono principalmente nell’erosione al piede delle scarpate in prossimità dei ponti, dovuta alla continua variazione del livello dell’acqua e all’aumento della velocità della corrente.

Gli interventi previsti saranno realizzati lungo la S.P. 26 all’altezza dell’attraversamento sullo scolo Tergolino nel Comune di Pianiga; lungo la S.P. 57 all’altezza dell’ attraversamento posto sul canale Parada nel Comune di Eraclea; lungo S.P. 54 all’altezza del manufatto sul canale Ramo nel Comune di San Donà di Piave; lungo la S.P. 49 all’altezza del manufatto sul canale Palombo nel Comune di Fossalta di Piave; lungo la S.P. 72 all’altezza del manufatto sulla Roggia Lugugnana nel Comune di Fossalta di Portogruaro.

La presidente Zaccariotto, con delega alla Viabilità ha dichiarato: «Nonostante il momento delicato di trasformazione e incertezza istituzionale, siamo riusciti a programmare in un tempo breve diversi interventi di ripristino funzionale dei ponti sui canali che corrono lungo la viabilità provinciale. Nell’arco di un mese le opere saranno concluse, a beneficio dei cittadini e degli agricoltori della nostra provincia»