Anno 51 N178
Venezia, 29 ottobre 2013
logo image
29/10/2013
40 MILIONI DI INVESTIMENTO NELLE SCUOLE

La giunta Zaccariotto ha approvato oggi su proposta dell’assessore all’edilizia scolastica Giacomo Gasparotto la delibera relativa all’adozione del programma triennale delle opere pubbliche 2014-2016.

 Il programma triennale, per quanto riguarda gli istituti scolastici superiori di competenza provinciale,  prevede i seguenti interventi: lavori di manutenzione straordinaria per le scuole della zona di Chioggia e Cavarzere 350 mila euro, per la zona di Mestre, Mirano e Dolo 700 mila euro, per Venezia e le isole 750 mila euro, per area San Donà di Piave e Portogruaro 400 mila euro. Inoltre prevede lavori per la verifica e messa in sicurezza dei fronti lapidei degli istituti scolastici di Venezia con un investimento di 700 mila euro; lavori di manutenzione straordinaria e per l’adeguamento delle scuole alla normativa in materia di sicurezza e prevenzione incendi per gli istituti scolastici (Cpi) per 9,5 milioni. Lavori di ampliamento aule al piano terra del liceo scientifico Majorana a Mirano 600 mila euro; Manutenzione straordinaria coperture e rifacimento involucro esterno corridoi di collegamento del distretto scolastico di Mirano per 2,5 milioni di euro. Lavori di realizzazione di un nuovo ponte pedonale di accesso all’istituto Stefanini di Mestre 100 mila euro; lavori di ampliamento all’istituto Marconi di Cavarzere 5,2 milioni; lavori per la riorganizzazione del Distretto scolastico di Portogruaro (primo lotto) 18,5 milioni di euro.

 L’assessore Gasparotto: «Per il 2014 sono previsti interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria nei diversi istituti di nostra competenza. Dobbiamo fare i conti con i vincoli imposti dal Patto di stabilità e con l’incertezza del panorama istituzionale. Nonostante questo, la giunta guidata dalla presidente Francesca Zaccariotto ha già investito in 4 anni più di 60 milioni di euro in manutenzione ordinaria, dotazioni Cpi (certificati di prevenzione incendi), ampliamento aule e realizzazione nuove palestre. Le opere pubbliche di nostra competenza hanno compreso interventi sia sul patrimonio edilizio dei plessi scolastici di Venezia centro storico sia dell’intera terraferma veneziana».