Anno 51 N158
Venezia, 30 settembre 2013
logo image
30/09/2013
LA LEGION D'HONNEUR ALL'AMMIRAGLIO DE GIORGI

Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Giuseppe De Giorgi, ha ricevuto venerdì il distintivo di Cavaliere della Légion d'honneur,  l'onorificenza più alta attribuita dalla Repubblica francese. La cerimonia di consegna a Civitavecchia sul ponte di volo della portaelicotteri anfibia francese Mistral. A consegnare il distintivo d'argento l'ambasciatore di Francia a Roma, sua eccellenza Alain le Roy, che nel suo discorso ha ringraziato l'Ammiraglio De Giorgi per il suo impegno "a rafforzare l'interoperabilità tra le marine italiana e francese". Dall'operazione  "Leonte" in Libano del 2006, che sono valse al Capo di Stato Maggiore della Marina  Militare il riconoscimento di "Militare dell'anno" dal Smithsonian National Air and Space Museum di Washington e la "Medal for Meritoriourus Service" dai libanesi, oltre alla riconoscenza della stessa Francia, "nazione - ha sottolineato l'Ambasciatore - storicamente vicina al Libano". Fino ai recenti scambi durante l'esercitazione "Levante 2012" tra le portaerei Cavour e Charles de Gaulle, iniziativa che "costituisce finora il risultato più notevole dell'European Carrier Group Interoperability Initiative". "Un riconoscimento - ha replicato l'Ammiraglio De Giorgi - che arriva da un Paese con cui l'Italia ha un legame forte e le cui marine sono unite dal comune interesse della sicurezza marittima, in vista anche di una futura cooperazione globale europea di difesa".