Anno 51 N154
Venezia, 24 settembre 2013
logo image
24/09/2013
I FINALISTI DEL PREMIO LETTERARIO "SETTEMBRINI-MESTRE" 2013

 

Il premio letterario “Regione del Veneto – Leonilde e Arnaldo Settembrini – Mestre” è giunto alla cinquantunesima edizione. Il premio è nato nel 1959 per promuovere il genere letterario del racconto-novella. La manifestazione è ripresa nel 1991, dopo un'interruzione durata un quinquennio, per iniziativa della Regione del Veneto che ne ha assunto l'organizzazione. Dallo scorso anno sono state introdotte alcune innovazioni tra cui la scelta di affidare la designazione del vincitore, all’interno di una cinquina di finalisti indicati dalla giuria tecnica del premio, a una giuria composta da studenti.


Per l’edizione 2013 la giuria tecnica ha quindi scelto questa cinquina di finalisti:

  • Marino Magliani, Giacomo Sartori con “Zoo a due” (Gruppo Perdisa Editore, Ozzano dell’Emilia (BO), 2013);

  • Piergiorgio Paterlini con “Fisica quantistica della vita quotidiana - 101 racconti quotidiani” (Einaudi, Torino, 2013);

  • Carla Cirillo con “12 Racconti a Hopper” (Aracne Editrice, Roma, 2013);

  • Laurana Berra con “La guerra, finalmente!,” (Mobydick, Faenza, 2013);

  • Mauro Zucconi con “In caso di spontaneità” (Edizioni e/o, Roma, 2013).


Dato il successo ottenuto dalla nuova formula, quest’anno è stato previsto l'ulteriore ampliamento del numero di membri della Giuria Giovani, con il coinvolgimento dell'Università di Verona e del Liceo G.B. Benedetti di Venezia. La Giuria Giovani sarà composta pertanto da studenti dei Liceo Scientifico Giordano Bruno, Liceo Scientifico Ugo Morin, Liceo Ginnasio Raimondo Franchetti di Mestre, Liceo Ginnasio Marco Polo, Liceo Ginnasio Marco Foscarini e il Liceo G.B. Benedetti di Venezia con tre studenti per ciascun liceo e da studenti dell'Università Ca' Foscari di Venezia, Università agli Studi di Padova e dell'Università di Verona, con sette studenti per ciascun Ateneo, per un totale complessivo di 39 studenti che sceglieranno il vincitore. La proclamazione avverrà in diretta nel corso di un evento pubblico che si svolgerà nella serata del 22 novembre prossimo presso il Teatro Toniolo di Mestre.