Anno 51 N125
Venezia, 12 agosto 2013
logo image
12/08/2013
PESCA. BANDI REGIONALI PER 3,85 MILIONI DI EURO

 

La Giunta veneta, su iniziativa dell’assessore Franco Manzato, a messo a bando risorse per complessivi 3 milioni 850 mila euro per sostenere azioni nel settore della pesca e dell’acquacoltura. Si tratta – ha spiegato Manzato – delle risorse ancora disponibili del Fondo Europeo per la Pesca destinate alla nostra Regione, con le quali vogliamo finanziare tutte le Misure degli Assi 2 e 3 del FEP”. In particolare, si tratta di 1,9 milioni complessivi per le Misure dell’Asse 2 riferite alla acquacoltura (800 mila euro); alla pesca acque interne (200 mila euro); alla trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura (900 mila euro). A questi si aggiungono 1,95 milioni per le misure dell’Asse 3: azioni collettive (400 mila euro); protezione e sviluppo della fauna e della flora acquatica (300 mila); porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca (700 mila euro); sviluppo di nuovi mercati (300 mila euro); operazioni pilota (250 mila euro). “L’obiettivo – ha affermato Manzato – è di accompagnare al meglio il processo di evoluzione in atto nel nostro sistema di pesca, contribuendo al superamento dell’attuale fase di crisi e sostenendo e sostenendo l’impegni degli operatori per una pesca sempre più sostenibile”.

Per ciascuna delle misure previste è stato messo a punto un bando specifico, che fissa le modalità e i tempi per la presentazione delle istanze di contributo, le risorse economiche al momento disponibili, i criteri di valutazione delle istanze, i tempi per la realizzazione e la rendicontazione delle iniziative ammesse a beneficio. Sul provvedimento approvato dalla Giunta si era espressa in precedenza la Competente Commissione consiliare.