Anno 50 N221
Venezia, 21 dicembre 2012
logo image
21/12/2012
DISTRETTO IDROGENO DI MARGHERA

Nuove progettualità in attività di ricerca e sperimentazione nel contesto del distretto dell’idrogeno a Porto Marghera: la Giunta veneta che, su iniziativa dell’assessore Renato Chisso, ha approvato lo schema di convenzione con Veneto Nanotech S.c.p.A per realizzare tre ulteriori iniziative a regia regionale nell’ambito del distretto e della ricerca innovativa: “Sviluppo sistemi stoccaggio di idrogeno in bombola”; “Sviluppo sistemi di stoccaggio per adsorbimento a stato solido”; “Sviluppo sensori per idrogeno”. Per questi progetti, a favore di Veneto Nanotech S.c.p.A, sono stati impegnati complessivamente 3.225.920 euro. Altri 445.280 euro sono stati impegnati a favore di Veneto Innovazione S.p.A., a favore della quale è stata fissata una riserva di fondi per lo sviluppo di un Progetto pilota sulla normativa.