Anno 50 N214
Venezia, 7 dicembre 2012
logo image
07/12/2012
L'OPINIONE SOCIALE

di Giulio d'Orazio

Secondo la ricercatrice sociale Mascia Ferri, autrice tra l'altro del libro Come si forma l'opinione pubblica (Franco Angeli, Milano 2006), è improprio parlare di opinione pubblica in quanto l'opinione pubblica è un concetto astratto che racchiude in se una moltitudine di opinioni varie, unite tra loro da labili variabili. Meglio definire come opinione sociale (o generalista) le opinioni raccolte dai campionamenti, oppure emergenti dai dibattiti politici o portate avanti dai mass-media, in quanto sono opinioni che rappresentano istanze della società indifferenziata, cioè di quello parte di società interpellata o a cui si intende dare voce; non rappresentano l'opinione di tutta la società in quanto, come ben sappiamo, in seno alla società vi sono una molteplicità di distinguo, di interessi, di ideologie e di aspettative.