Anno 50 N196
Venezia, 13 novembre 2012
logo image
13/11/2012
THE MOLESKINE PARTY

Spike Jonze, Maira Kalman, Antonio Marras, Tishani Doshi, Sigur Ros, Patricia Urquiola, Ron Arad, Kazuyo Sejima, Toyo Ito, Gentucca Bini, Ross Lovegrove, Massimo Vitali. Questi alcuni dei 275 autori che negli anni hanno contribuito al progetto Detour, un grande archivio di taccuini hackerati, riempiti di note, di schizzi, ritagli, disegni, a colori, a china, con le pagine elaborate e trasformate in sculture. 


Dopo sette anni di viaggi, Detour, a cura di Raffaella Guidobono, diventa un libro per celebrare il gesto della scrittura e del disegno a mano e il valore del taccuino come strumento di lavoro nelle professioni creative del nostro tempo.