Anno 50 N107
Venezia, 12 giugno 2012
logo image
12/06/2012
GIOCHI POLITICI

(G.d'O.) Lo scorso venerdì 8 l'on. Guido Crosetto, già sottosegretario nel precedente governo, ha detto nella trasmissione Omnibus de la7tv che nel primo mese della nomina un ministro conta zero, nel secondo mese 0,1 e così via. Cioè il vero potere è nelle mani dei dirigenti ministeriali inamovibili e contrari ad ogni innovazione che sono il freno allo sviluppo del Paese. Coloro che ci seguono da tempo sanno che, anche per esperienza diretta fatta per poco più di un anno nella segreteria di un sottosegretario, abbiamo sempre sostenuto che sono i vertici amministrativi dello Stato a governare il Paese e non i ministri, che sono di passaggio.