Anno 50 N°3
Venezia, 4 gennaio 2012
logo image
04/01/2012
OPERAZIONE “UPPER HAND”

HERAT- L’operazione denominata “Upper Hand”, ha portato, oltre alla cattura e all’arresto da parte delle forze di sicurezza afghane di 17 sospetti insurgents, anche al rinvenimento di un cache contenente numerose granate, bombe a mano, proiettili per armi portatili, radio e apparati trasmittenti vari.