Anno 49 N87
Venezia, 25 maggio 2011
logo image
25/05/2011
CENTRO ALTI STUDI PER LA DIFESA

Oggi, presso Palazzo Salviati, sede del Centro Alti Studi per la Difesa (CASD), alle ore 11, avrà luogo la cerimonia di Chiusura dell’Anno Accademico 2010/2011 (62^ Sessione Ordinaria e 10^ Sessione Speciale dell’Istituto Alti Studi per la Difesa (IASD) e 13° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze (ISSMI)), alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Biagio Abrate, del Presidente del Centro Alti Studi per la Difesa, Ammiraglio di Squadra Marcantonio Trevisani e di Alte Autorità civili, religiose e militari.

25/05/2011
DUO CONCEPT VINCE IL KLIMAHOUSE TREND 2011

Duo Concept fa ancora centro. L’innovativo sistema di rivestimento per pareti ventilate de La Calce del Brenta è il vincitore del premio Klimahouse Trend 2011 come miglior “Pannello isolante per pareti con integrata camera di ventilazione”, categoria “Sistemi per isolare”.

25/05/2011
MESTRE PER LE STRADE

Venerdì 27 maggio 2011, ore 17.00, nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a) - nell’ambito della campagna nazionale di promozione della lettura “Il Maggio dei libri”- sarà presentata la raccolta di racconti: Mestre per le strade,  a cura di Massimiliano Nuzzolo, Roma, Azimut, 2010. Introduzione di Maurizio Messina (vicedirettore della Biblioteca Nazionale Marciana), interventi di Gianfranco Bettin e Leopoldo Pietragnoli. Saranno presenti il curatore e alcuni autori.

26/05/2011
MIRANO, PRESENTATA LA RETE DEI CENTRI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE

Presentata all'auditorium dell’istituto "8 Marzo” a Mirano nel corso di un seminario la rete IN.F.E.A. (Informazione, Formazione, Educazione Ambientale) della Provincia di Venezia. Attiva da oltre 10 anni nel campo dell’educazione ambientale al servizio di scuole e della cittadinanza, la “Rete” si è presentata per la prima volta al pubblico, agli insegnanti, agli amministratori per fare un bilancio di quanto realizzato e per analizzare le prospettive future. Presenti le realtà che gestiscono i centri di educazione ambientale (Cea) attivi nella rete provinciale, i rappresentanti degli altri nodi provinciali della Rete regionale e di ARPAV, che della rete stessa è il coordinatore regionale.